Il convegno Lions su "La pace nel Mediterraneo"

Versione stampabileVersione stampabile

Convegno MediterraneoImmigrazione, integrazione, condivisione i temi dell’incontro “La pace nel Mediterraneo” promosso dal Lions Club di Misterbianco. Dopo il saluto della presidente del Consiglio comunale Agata Pestoni, l’introduzione del presidente Lions avv. Salvatore Saglimbene, che nel sottolineare come il Mediterraneo sia diventato un mare di sofferenza ha ricordato il siciliano Giorgio La Pira ambasciatore di pace.

Il prof. Rosario Sapienza, docente di diritto internazionale all’Università di Catania, ha passato in rassegna le leggi e i trattati internazionali sul fenomeno migratorio, sottolineando come cardine di tutto sia l’art.10 della Costituzione cui uniformare qualsiasi decisione. La dott. Marisa Acagnino, magistrato presidente della Prima Sezione Civile del Tribunale di Catania, si è soffermata sui meccanismi amministrativi e giudiziari, e sull’iter giuridico per ottenere lo status di rifugiato.

Il dott. Antonio Leonardi Portale, responsabile del Cisom (Corpo italiano di soccorso Ordine di Malta) ha riferito sulle proprie esperienze nel salvataggio dei migranti, di cui conserva i momenti più dolorosi. Il dott. Giuseppe Spampinato, direttore del Distretto ospedaliero Ct2 e responsabile sbarchi, ha descritto la realtà e il complesso lavoro sanitario e burocratico di ogni sbarco. Tra leggi e umanità, la necessità di superare pregiudizi e disinformazione, in una visione di accoglienza e condivisione.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
02/11/2018

tags: