Emendamento sulla Tares

Versione stampabileVersione stampabile

Confcommercio MisterbiancoRingrazio il Consigliere Russo Marcello e coloro che come Lui operano in sinergia con le Associazioni per migliorare e dare un segno tangibile ai Cittadini ed al Paese, di come semplicemente si possono migliorare le condizioni di vita e lavorativa dei concittadini. Presentiamo il Suo qualificato intervento.

In data 10 luglio il consiglio Comunale ha approvato il regolamento della Tares tributo comunale sui rifiuti e sui servizi, nello specifico l'art. 22 detto regolamento sancisce l'estensione a gli ultra 65enni quando il nucleo familiare e' in possesso di soli redditi di pensione sociale o di pensione di importi non superiore a quella minima erogata dal' INPS a condizione che questi non posseggono in tutto il territorio nazionale altri beni immobili oltre all'unità' abitativa. Or bene su tale articolo i consiglieri di maggioranza Russo Marcello e Basile Giuseppe, e due consiglieri di minoranza Lucisano e Caruso hanno ritenuto tutelare tutti quei commercianti che nell'arco della loro vita seppur versando migliaia di euro di contributi ed avendo magari una moglie che per età' anagrafica non percepisce pensione e quindi di fatto e' una famiglia mono reddito ma con importo leggermente superiore al minimo della legge al quale gli viene riconosciuta l'esenzione della Tares, hanno ritenuto presentare l' emendamento.

Per l'ottenimento dell'agevolazione gli interessati dovranno presentare istanza entrò il 31 maggio di ciascun anno con apposita istanza in carta semplice indirizzata al servizio tributi comunali attestante le condizioni dei redditi. Ringrazio il Consigliere Russo esortandolo a proseguire nel suo attento lavoro.

Giovanna Giuffrida
Presidente Confcommercio Misterbianco

tags: