Cronache marziane, data astrale 2009. Dal nostro inviato: Capitano Spock Vitof

Versione stampabileVersione stampabile

Frazioni in movimentoQuando ero piccolo volevo diventare un cittadino del mondo. Poi da grande ho cambiato idea è sono diventato cittadino di Marte. Adesso vivo in questo pianeta "rosso" per una sorta di assonanza, insieme a Ray Bradbury, autore delle cronache marziane è mio editore. Da questo pianeta osservo l'evolversi della razza umana, ed in particolare di quella italica. Perché di razza oramai possiamo parlare. Un nuovo ceppo sta evolvendosi in Italia, quello di littoria memoria e di Tripoli bel suol d'amore. È il segno del ritardo che ha accumulato la storia in Italia.
Da quassù ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Palazzo Chigi, E ho visto i raggi di B....(l’innominato) balenare nel buio vicino alle porte di Montecitorio. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia. È tempo... di finirlo.
Da questa mia privilegiata visuale voglio avvisare quei pochi marziani che hanno percorrere il viaggio inverso al mio, di ritornare nel pianeta rosso. L'aria che tira in Italia è piuttosto pesante, dovuta ad un alieno, tale Mussolini 2 "Reload". Quello che ha ville sparse in tutto il territorio italico, dove organizza i suoi “festini politici”.

Qui, su Marte, non avrebbe bisogno di prendere degli aiutini per elevare il suo organo sessuale, la gravità marziana sarebbe sufficiente. Questo nuovo alieno, estraniato a sé stesso, è una specie che ha colonizzato un habitat diverso da quello originario, infatti, inizialmente operava nel mondo degli "aspiratutto", vendendo scope elettriche. Sarà stata l'eccessiva polvere accumulata nel suo cervello, oppure, l'influenza malefica di Lex Lutor Craxi che, l'alieno è diventato premier. Adesso con la sua potente arma segreta, il denaro, vuole condizionare tutti e passare alla storia. Marziani che ancora credete nella democrazia, partite subito! Ritornate su Marte! Siete rimasti in pochi per sconfiggere l'alieno. Salvatevi! Verranno tempi migliori, una nuova arma è in fase di allestimento nel nostro pianeta per sconfiggere il "male". Il viagrone terminale alla cryptonite blu! Un'arma letale in grado di annientare l'alieno. Valenti scienziati stanno mettendo a punto “il pillolo” della vendetta. La risaputa ed insaziabile fame di sesso del tiranno segnerà la sua fine. Agenti segreti si infiltreranno nei talami dell'avverso, sostituendo le capsule blu con il viagrone alla cryptonite. Si svilupperà un'erezione gigante, tale, da causargli l’esplosione dell’organo, fortunatamente non più riproduttivo, annientando l'alieno. Qui Marte a voi Terra!

tags: