"Concerto per Siracusa 2750°" di Vito Arena

Versione stampabileVersione stampabile

SiracusaCon vero piacere comunico ai miei amici e concittadini misterbianchesi che sabato 6 ottobre prossimo, alle ore 19, si terrà il mio CONCERTO per SIRACUSA 2750°, presso il Teatro Comunale di Siracusa, di recente inaugurato e riaperto dopo un lungo restauro.

Concerto per la solenne celebrazione del 2750° anniversario di fondazione della Città (733 a. C. - 2017 d. C.), ad opera di Archia di Corinto; verrà eseguita, in prima assoluta, la mia SUITE SIRACUSANA, nove singoli brani per orchestra da camera e pianoforte, Balletto classico dedicato ai miti a carattere amoroso di Aretusa ed Alfeo, di Ciane e Anapo, e alla Leggenda della Pillirina, Coro per Le catacombe di San Giovanni e la tragedia Oidipous Basileus (Edipo re). I brani sono ispirati e dedicati alla potente Polis greca di Syrakousai, alla Storia e all'Arte della millenaria Città e del suo Territorio. Concerto e celebrazione sotto il Patrocinio del Comune di Siracusa, Assessorato alla Cultura e allo Spettacolo, che ha indicato e messo a disposizione prontamente il Teatro Comunale come Sede più appropriata per il solenne evento. Suonerà l'Orchestra da camera Aretusea con il M° Gianluca Furnari al pianoforte, (già noto al pubblico misterbianchese per aver suonato nei precednti miei concerti presso l'Auditorium Mandela); il Balletto è quello della Scuola di Danza Piccola Accademia di Siracusa della prof.ssa Maria Carmela Capodieci, il Coro della Scuola di Musica "M° N. Cirinnà" di Siracusa diretto da M° Mariuccia Cirinnà. Entrambi, Balletto e Coro hanno collaborato con la Fondazione INDA di Siracusa. Le musiche della Suite Siracusana sono già note in tutti continenti, su Fb e Youtube, grazie ad un mio  video musicale.con le melodie e le immagini della Città sui singoli temi descritti dall'intera composizione.

Per concludere, rivolgo un invito e faccio una mia considerazione: L'INVITO - invito tutti i miei concittadini amanti della musica a venire a Siracusa per assistere al mio Concerto celebrativo; La CONSIDERAZIONE - Il prossimo anno, anche a Misterbianco ci sarà una importante celebrazione storica rievocativa della distruzione dell'antico Misterbianco e della fondazione della nuova Misterbianco. Io è dal 2007 che dedico le mie composizioni alla storia, alla bellezza e,soprattutto, al mio amore incancellabile per la mia Città, lasciata a 23 anni quando mi sposai (oggi ne ho quasi 75...) concependo il mio Progetto Misterbianco musicale: "Illustriamo Misterbianco con la musica sinfonica a programma". E' formato da sette composizioni per orchestra sinfonica, arpa e pianoforte, ispirate e scritte per: Campanarazzu - Stabilimento Monaco - Chiesa Santa Maria delle Grazie - Palazzo Menna Condorelli - Le Terme roma di Misterbianco - Davanti a San Rocco - I Monti Sieli. Molti Misterbianchesi e mezzo mondo già le hanno ascoltate e apprezzate. Ma nella programmazione delle manifestazioni in preparazione per Misterbianco 2019 non ci sarà presente questo Progetto, e mi chiedo cosa potrebbe avere più relazione di esso con lacelebrazione del 350° anniversario della distruzione-rifondazione di Misterbianco!!! Mi si dice dal Comitato che non ci sono i doldi per pagare una piccola orchestra sinfonica ... Il Comune, il Comitato, enti, istituzioni, aziende, privati di Misterbianco non possono disporre di 2000-2500 euro per questo mio concerto per Misterbianco! Con tanta amarezza e delusione mi sono rassegnato... era l'ultimo sogno di un misterbianchese, un ragazzo di nome VITO ARENA che nella sua breve gioventù trascorsa nella sua amata città tutti conoscevano e volevano bene, erano gli anni '50-'60... Giocava al calcio misterbianchese di allora, studiava musica al Liceo Musicale Bellini di Catania... Oggi in tanri ancora lo ricordano a Misterbianco, a partire da Ninella Caruso, Nino Di Guardo e Tino Mazzaglia, suoi compagni di classe alle Elementari di via Gramsci (vecchio e nuovo edificio), affettuosi amici nella vita insieme a tutto il resto di Misterbianco, di ogni quartiere. L'affetto e la stima di tutti i Misterbianchesi, questa è la gloria e il ricordo che porto nel mio cuore da 50 anni lontano da Misterbianco, dolore lenito dalla mia musica per la mia Città. Ma "Nemo propheta in patria!", la mia musica per Misterbianco non sarà presente nelle manifestazioni di festa del prossimo anno,,,! Come si dice: "...senza soldi, non si canta neppure la messa!"

Così, da oriundo del siracusano per parte di mia madre (Canicattini Bagni), mi accontento di celebrare la festa solenne di Siracusa, mentre come purosangue misterbianchese dovrò restare in disparte, ignorato, nella festa per Misterbianco, io e la mia musica per Esso!! Addio al mio sogno... Dimenticavo...: al mio concerto a Siracusa uno dei due presentatori sarà un purosangue siracusano, Roberto Fatuzzo,,, sì, proprio lui: il nuovo grande "misterbianchese", amico, gentiluomo e appassionato della Comunità misterbianchese.

Vito Arena

tags: