Attiva Misterbianco

Era il tempo delle fave - Ricordo di un partigiano 24 Aprile 2018 ore 19,00 Chiostro Biblioteca "C. Marchesi"

Attiva MisterbiancoMartedì 24 Aprile 2018 alle 19,00 presso il Chiostro della Biblioteca Comunale “ C. Marchesi” a Misterbianco si terrà la presentazione del cortometraggio “ Era il tempo delle fave – Ricordo di un partigiano”, una produzione video curata da Attiva Misterbianco, affidata al giovane talento video-maker, Turi Romeo, sulla storia del nostro eroe della libertà Orazio Costorella, partigiano medaglia d’oro al valore civile, nell’incontro con Alfredo Petrini, già “testimone del tempo” nel progetto scolastico “ I Murales della Libertà – Adottiamo la Costituzione”. locandina

Attiva Misterbianco

Attiva Misterbianco: "Ristrutturare la pista ciclabile "fantasma" di Misterbianco"

Attiva MisterbiancoE’ stato pubblicato lo scorso 21 marzo per iniziativa dell’Istituto per il Credito Sportivo in collaborazione con l’Anci, il bando denominato “Comuni in pista”. Il bando prevede la possibilità per i comuni che ne facciano richiesta, di contributi in conto interessi sui mutui per interventi relativi a “piste ciclabili”. Significa in parole povere che i comuni possono accendere mutui a tasso zero per la realizzazione (o la ristrutturazione) delle piste ciclabili.

Attiva Misterbianco
23/03/2018

"Mobilità sostenibile", a Misterbianco un progetto per la qualità della vita

MobilitàPriorità ai pedoni e ciclisti; e “intermodalità” con i mezzi di trasporto pubblici, da sostituire ove possibile a quelli privati. Oggi un’utopia, ma da perseguire seriamente, in un hinterland metropolitano di un milione di abitanti la cui città capoluogo nel 2017 è risultata 100^ in Italia su 104 comuni.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
18/03/2018

Un progetto di mobilità sostenibile per MIsterbianco: un sfida possibile su cui insistere

Attiva MisterbiancoAttiva Misterbianco terrà oggi (17/03/2018) alle ore 17,30 presso la Sala Giarrizzo dello Stabilimento Monaco la prima conferenza dedicata ad un progetto “integrato” di mobilità ciclabile urbana di attuazione della legge n.2/2018, che annunciamo sin d’ora non esaurirà gli obiettivi e le proposte che si articoleranno insieme alla cittadinanza e alle altre realtà associative coinvolte, comprese le istituzioni pubbliche ed amministrative.

Attiva Misterbianco
17/03/2018

Giornata della Memoria cittadina a Misterbianco 17/02/2018

Attiva MisterbiancoL’associazione politico-culturale Attiva Misterbianco avendo già sperimentato insieme all’autorità civica la collaborazione per la concessione della cittadinanza onoraria ad Alfredo Petrini, tra i pochissimi testimoni viventi, insieme ad Angelo Olivi, del feroce assassinio del nostro cittadino partigiano medaglia d’oro al valore civile, Orazio Costorella, avvenuto il 17 febbraio del 1944, intende farsi promotrice di una duratura iniziativa, ancora una volta con la opportuna presenza del Comune, che arricchisca la memoria storica e affettiva della nostra Comunità sull’operato dei suoi figli e delle sue figlie.

Attiva Misterbianco

La raccolta di "Attiva" per i Briganti Rugby di Librino

Librineria«Ama l'ovale odia il razzismo, perchè siamo tutti Briganti e Brigantesse in nome della solidarietà più autentica, e la mafia non vincerà». E’ lo slogan dell’iniziativa di solidarietà dell’Associazione “Attiva Misterbianco”, che ha preso particolarmente a cuore la dolorosa e significativa vicenda dell’incendio della Club House e della Librineria dell’Asd Briganti Rugby di Catania.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
19/01/2018

Solidarietà ai Briganti Rugby Librino

Attiva MisterbiancoLe socie e i soci di Attiva Misterbianco ringraziano le persone e le associazioni che sul nostro territorio si sono rese disponibili alla raccolta di materiale utile a ricostruire la Librineria dei Briganti Rugby di Librino, vittime di uno scellerato atto di vandalismo mafioso che ha distrutto col fuoco il locali della Club House e della biblioteca/dopo scuola del popolare quartiere di Catania.

Attiva Misterbianco

Attiva Misterbianco presenta il libro "Di corsa. Of course!"

Di corsa Of CourseIn Italia la corsa è lo "sport diffuso" per eccellenza, perché correre si può sempre e ovunque. Dove, come e soprattutto perché gli italiani e le italiane scelgono di praticare sport? Che cosa vuol dire, per loro, "fare attività sportiva? Il libro di Fabio Pagliara (segretario nazionale Fidal) e Livio Gigliuto (direttore Centro Sud dell'Istituto Piepoli) risponde a queste e molte altre domande prendendo spunto da un sondaggio sull’opinione pubblica italiana condotto proprio dall’Istituto Piepoli per Fidal nel corso del 2016 e che restituisce, forse inaspettatamente, l’immagine di un paese che ha molta più voglia di correre di quello che sembra! Una voglia raccontata anche attraverso la voce di importanti protagonisti del mondo delle imprese, dei media, dello spettacolo che testimoniano l’importanza della corsa per il benessere psicofisico delle persone.

Attiva Misterbianco

Pagine

Abbonamento a Attiva Misterbianco