Shopping a Misterbianco... ma gratis: arrestata dai carabinieri

Versione stampabileVersione stampabile

arrestoI Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato la 43enne catanese Agata Giuffrida, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato.

Dotata di borsa opportunamente schermata per eludere i sistemi antitaccheggio la donna ieri pomeriggio si è dedicata allo “shopping” rubando in sequenza capi d’abbigliamento nei negozi “Calzedonia”, “Tezenis” e “Intimissimi”, attivi all’interno dell’area commerciale denominata “Centro Sicilia”.

Grazie alla collaborazione tra gli addetti alla sicurezza e i militari dell’Arma la ladra è stata fermata in tempo mentre tentava di allontanarsi dal centro commerciale.

La refurtiva, del valore di circa 400 euro, è stata recuperata e restituita agli aventi diritto mentre la donna attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

nuovosud.it
7/6/2018

tags: