Rifiuti, alla 'Oikos' di Motta gestione affidata ai commissari

Versione stampabileVersione stampabile

Oikos - MottaLa Prefettura di Catania ha commissariato la Oikos, la società che gestisce la discarica di Motta Sant’Anastasia.

Una decisione, commenta il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, che “fa prevalere l’interesse pubblico rispetto a interessi più che discutibili che sono oggetto di un’inchiesta della magistratura, all’interno della quale emergono gravi responsabilità in capo ai privati, e che ci consente di potere cominciare ad affrontare le emergenze rifiuti interloquendo con i commissari nominati dallo Stato che rappresentano certamente punti di riferimento importanti per il rispetto dell’ambiente e la gestione corretta del conferimento dei rifiuti”.

Aggiunge Crocetta: “Un plauso sincero va al prefetto di Catania per la determinazione mostrata e per la consapevolezza delle questioni in campo”.

“Parlerò con i sindaci interessati per concordare anche con loro le strategie necessarie con la logica della responsabilità comune che dobbiamo avere in un momento cosi difficile”, conclude il governatore.

catania.blogsicilia.it
19/12/2014

tags: 

Commenti

Sono curioso, molto curioso,

Sono curioso, molto curioso, perché vorrei sapere : cosa abbiamo ottenuto? Con il commissariamento non vorrei che poi ci saranno più disservizi ovvero più soldi da pagare. Bravo Crocetta hai risolto il Problema... 2+2 uguale a 5.

Vincenzo Messina

Pagine