Raimondo Todaro showman a tutto campo nel musical "Save the Cotton's"

Versione stampabileVersione stampabile

Todaro«Sempre con i piedi a terra, ma senza mai smettere di sognare». A 31 anni, già con una ricca vita non solo artistica alle spalle gratificata anche da una splendida famiglia, Raimondo Todaro, eterno ragazzo semplice e disponibile, continua a scommettersi alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze. Passata in archivio l’ultima coinvolgente performance di “Ballando con le stelle” nella rivoluzionaria coppia con Giovanni Ciacci, e tra una “partita della solidarietà” e l’altra, il prorompente artista misterbianchese rinnova la propria vocazione di attore già sperimentata da anni in tante fiction sulle reti televisive nazionali.

Appena reduce dall’esibizione teatrale romana in “Un letto per quattro”, ora è il turno di una nuova divertente avventura e scommessa con la quale Raimondo torna nella sua terra, al Teatro Ambasciatori di Catania il 7 sera, con una brillante commedia musicale “fatta in casa” in cui lo vedremo non solo ballare e recitare, ma perfino cantare. Si tratta di “Save the Cotton’s”, scritta da Daniele Caruso e Fausto Monteforte (rispettivamente anche direttore artistico e coreografo), con adattamento e regia di Gisella Calì, direzione musicale di Elisa Giunta, costumi di Piero Giuffrida, scenografie di Stefano Licitra e il Corpo di ballo della “Compagnia Artisti del sud”. Con l’Accademia internazionale del Musical.

Col vento impetuoso del rock ad irrompere alla fine degli anni ’50 anche sul malinconico “Cotton Club”, Raimondo sarà lo scatenato Ray Cotone, affiancato sulla scena da Aurelio Rapisarda (il fratello Jack), Laura Giordani, Carmelo Gerbaro, Alessandra Ricotta, Chris Benfatto, Maria Fiamingo, Maria Cristina Litrico, Elisa Giunta, Damiano Spitaleri e William Signorelli. Pronti dunque anche all’inedito Todaro cantante e showman a tutto campo, con una squadra entusiasta e attrezzata per offrire uno spettacolo effervescente da non perdere.

Roberto Fatuzzo

tags: