Misterbianco partecipa al "Festival nazionale della Complessità"

Versione stampabileVersione stampabile

Festival della ComplessitàMisterbianco farà parte della “rete” di comuni aderenti al “Festival della Complessità”, la manifestazione nazionale - alla nona edizione – che intende coinvolgere persone, associazioni, movimenti, scuole ed Enti locali sul “fare cultura” e nell’approccio al “pensiero sistemico”, con manifestazioni e iniziative che nascono dalla creatività del nostro paese.

Una prima riunione operativa sul “progetto” misterbianchese si è svolta allo Stabilimento Monaco, per promuovere la più larga adesione della comunità locale. Presenti dirigenti scolastici, insegnanti, associazioni, responsabili istituzionali. Ne è scaturito un primo “calendario” di iniziative rivolte a diverse fasce d'età sull’intero territorio comunale.

Dal 22 maggio al 5 giugno, performance degli alunni, musica e cartelloni prodotti dalle scuole e proiezione di video. Gli Istituti coinvolti porteranno progetti su vari temi: la percezione, le emozioni e la complessità in sè; gli stereotipi; la disabilità e robotica; l’educazione alla pace; la sonorità; l’educazione alla legalità; la complessità del Mediterraneo; l'innovazione digitale; l’intimità con la storia; la genitorialità.

Inoltre la proiezione del film “Baloon”, una mostra sulla salute mentale organizzata da operatori Asp e la mostra "Fotografo, per conoscermi" promossa dalla Coop. Marinella Garcia; e incontri sull'approccio sistemico alla salute, rivolti ad adulti. Alla fine, un incontro con Dacia Maraini, organizzato dal Leonardo da Vinci.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
18/04/2018

tags: