Inaugurata la piazza dedicata a padre Cannone

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 31 gennaio 2018
E’ stata inaugurata dal sindaco Nino Di Guardo e dall’arcivescovo di Catania mons. Salvatore Gristina la piazzetta che l’amministrazione comunale ha voluto intitolare a padre Vincenzo Cannone, per decenni parroco della chiesa di S. Nicolò.

Da educatore dedicò tutta la sua vita alla crescita di intere generazioni di giovani tanto da lasciare un profondo vuoto nella comunità che da subito lo ha definito il “Don Bosco di Misterbianco”.

E proprio nella giornata di don Bosco il sindaco ed il vescovo hanno voluto che si tenesse la cerimonia di inaugurazione alla quale ha preso parte un foto pubblico oltre ai sacerdoti delle diverse parrocchie del territorio.
“Consegniamo questo largo intitolandolo a padre Cannone – ha detto il sindaco – consapevoli di interpretare non solo una volontà popolare, ma di tenere fede ad un impegno che ci eravamo assunti davanti alla comunità, volendo ricordare la missione di un sacerdote speciale quale era padre Cannone.”

Subito dopo ha preso la parola l’arcivescovo Gristina ricordando l’azione sacerdotale del presule ed i ragazzi hanno letto dei passi di uno scritto di don Cannone.

Al termine l’arcivescovo Gristina ed il sindaco Di Guardo hanno scoperto la targa di intitolazione alla base di un grande murales che lo raffigura attorniato dai ragazzi ed il vescovo ha proceduto alla benedizione.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: